Domande frequenti

Una risposta a tutti i tuoi quesiti...se non ci siamo riusciti contattaci!

Come faccio a prenotare un appuntamento?

Mandando una mail a info@laneurologia.it o completando il form ed indicando, quando possibile, il quesito o il sospetto diagnostico.

E' necessario specificare se la richiesta è per una prima visita o una visita di controllo e se è necessario abbinare ad essa l'esecuzione di un esame EEG, basale o dopo veglia protratta oppure un ENMG

Bisogna essere estremamente puntuali, recandosi allo studio all'orario concordato.

In caso di emergenza o di necessità di chiarimenti telefonici chiamate direttamente il dottore Piccirillo al 3295874115

Che cos'è il diario delle cefalee e come posso utilizzarlo?

Il diario delle cefalee è uno strumento utile per il monitoraggio della terapia farmacologica (quando necessaria) e permette al neurologo che la prescrive di verificare, in maniera scientificamente corretta, che sia efficace: riducendo in maniera significativa la frequenza e l'intensità degli attacchi di emicrania o cefalea. 

Inoltre, permette di prevenire l'abuso di farmaci (e la cefalea da overuse) e, con l'aiuto dello specialista, di conoscere eventuali fattori trigger del mal di testa.

 

Ho ricevuto una diagnosi di epilessia, non riesco a controllare le crisi, come posso fare?

Prima di tutto è necessario essere certi della diagnosi e che il trattamento farmacologico sia corretto (cioè che sia stato scelto il farmaco di prima linea) e che il dosaggio ematico del farmaco sia nei range di riferimento. Non sempre inoltre le crisi che si presentano hanno sempre la stessa eziologia e quindi, in altre parole, non sempre chi è epilettico ha per forza solo crisi epilettiche...

Opportuna una rivalutazione diagnostica.

Ho notato tremore alle mani, ho la malattia di Parkinson?

No, la diagnosi di malattia di Parkinson si fonda su criteri diagnostici molto precisi, il tremore, se esclusivamente a riposo, è solo uno di questi e nemmeno il più importante (es. la bradicinesia)... molto spesso si tratta di altre forme di tremore (essenziale, farmacogeno, da tireopatia...), è necessaria una visita specialistica per un'interpretazione diagnostica corretta.

Ho frequenti mal di testa, devo eseguire un EEG?

No, non è necessario in "prima battuta" eseguirlo; è opportuno invece eseguire una visita specialistica, la diagnosi di cefalea è principalmente clinica e richiede un'attenta valutazione prima ancora di ogni altro approfondimento. 

Ho la depressione, ma sono contrario all'assunzione dei farmaci. 

Non è detto che siano necessari; molto spesso lo è, invece, individuare i fattori scatenanti la depressione e, se possibile, rimuoverli; qualora persista il disturbo è spesso utile affidarsi alla terapia farmacologica che, certamente sarà limitata nel tempo, e spesso associarla alla terapia di supporto psicologica.

Emicrania resistente al trattamento, più giorni al mese senza dolore con galcanezumab

Nei pazienti con emicrania resistente al trattamento che avevano anche altri disturbi del dolore, l’anticorpo monoclonale …

Ictus, trombolisi efficace fino a 9 ore dopo l’esordio nei pazienti con evidenza di penombra ischemica

Un gruppo internazionale di ricercatori ha scoperto dagli studi EXTEND ed EPITHET – i cui risultati cono stati pubblicati …

Cosa succede alle persone colpite da ictus o da altre malattie neurologiche durante questa nuova fase di emergenza Covid-19?

Una corsa contro il tempo per aumentare, ancora una volta, la disponibilità dei posti letto per le persone colpite da infezione …