Prepararsi per l’esame ENMG

Cosa fare prima dell'esecuzione dell'esame ENMG

 

Per agevolare l’esecuzione dell’esame è necessario che il giorno dell’appuntamento:

  • La cute sia pulita, priva di creme o lozioni di qualsiasi natura
  • Se deve essere indagato il territorio della faccia non bisogna truccarsi

Il paziente può assumere i farmaci (tranne se v’è il sospetto di Miastenia, è necessario contattare il medico per valutare l’opportuna sospensione di alcuni di essi) prima di eseguire l’esame.

Potrebbe essere necessario sospendere i farmaci antiaggreganti.

Non è necessario il digiuno.

Nel caso in cui il paziente abbia Pace-maker o altri tipi di stimolatori contatti il medico, per stabilire se può o meno fare l’esame ENMG.

Non ci sono effetti collaterali legati all’esecuzione dell’esame, subito dopo il paziente può tranquillamente riprendere le comuni attività della vita quotidiana e/o l’attività lavorativa.

Il risultato dell’esame ENMG può non essere pronto immediatamente dopo l’esecuzione dell’esame, verrà consegnato nell’arco di qualche giorno, se si desidera anche via mail

Per qualsiasi altro dubbio ci contatti via mail

Emicrania resistente al trattamento, più giorni al mese senza dolore con galcanezumab

Nei pazienti con emicrania resistente al trattamento che avevano anche altri disturbi del dolore, l’anticorpo monoclonale …

Ictus, trombolisi efficace fino a 9 ore dopo l’esordio nei pazienti con evidenza di penombra ischemica

Un gruppo internazionale di ricercatori ha scoperto dagli studi EXTEND ed EPITHET – i cui risultati cono stati pubblicati …

Cosa succede alle persone colpite da ictus o da altre malattie neurologiche durante questa nuova fase di emergenza Covid-19?

Una corsa contro il tempo per aumentare, ancora una volta, la disponibilità dei posti letto per le persone colpite da infezione …